domenica 24 dicembre 2017

Weekend in Valtellina

Il Trenino del Bernina, St.Moritz e le Terme di Bormio

Avete solo un paio di giorni disponibili per scappare dallo stress metropolitano e state cercando una meta in cui unire montagna, terme e ottima cucina?
Una delle soluzioni è la Valtellina, che grazie alle località di Tirano, Bormio e St. Moritz nella vicina Svizzerapermette di organizzare un weekend in completa autonomia e senza rivolgersi alle agenzie!

PRIMO GIORNO - TIRANO E ST.MORITZ

Il primo giorno arrivo a Tirano in mattinata in tempo per il Bernina Express, il famoso trenino rosso elvetico, Patrimonio Mondiale dell'UNESCO dal 2008 per poter raggiungere St. Moritz in circa due ore.



La tratta della linea ferroviaria Tirano-St.Moritz è straordinaria per le caratteristiche tecniche (è la trasversale alpina che raggiunge il punto più alto) e per gli scorci panoramici che le zone attraversate offrono: ogni fermata è una scoperta, sia in estate che in inverno.

Mentre si sale in quota attraverso tornanti e magnifici viadotti si raggiunge l'Alpe Grum, la stazione ferroviaria a 2000 metri: qui si respira la brezza alpina mentre si può ammirare  il panorama infinito dell'Engadina. Proseguendo poi verso il Passo Bernina è un'emozione unica costeggiare il Lago Bianco: lo si può ammirare dalla Stazione Ospizio Bernina, la stazione ferroviaria più alta di tutta Europa.


Valtellina

Per attraversare l'Alta Engadina e arrivare a St. Moritzad un'altitudine di 1.822 m. ammirandone le bellezze e i panorami, meglio scegliere le carrozze panoramiche deBernina Express direttamente dal sito ufficiale della Ferrovia Retica per essere aggiornati sugli orari e le disponibilità. Meglio prenotare con anticipo soprattutto durante i weekend, le festività, i periodi di maggior affluenza turistica e se si è un gruppo numeroso.

Valtellina

St. Moritz attira e accoglie ospiti provenienti da tutto il mondo ed infatti è molto apprezzata per il moderno stile di vita alpino caratterizzato da hotel di altissimo livello e da una gastronomia di qualità. Via Serlas è un paradiso per lo shopping grandi firme, ma proprio dietro l'angolo è ancora possibile trovare delle specialità locali come la famosa torta di noci engadinese.


Svizzera
SECONDO GIORNO - BORMIO

Se si prosegue il viaggio in Valtellina in un'ora circa d'auto da Tirano si raggiunge Bormio che offre ben tre centri termali.



Vale la pena fermarsi a Bormio non solo per le piste da sci: QC Terme l'estate scorsa ha riaperto ai Bagni Vecchi la storica vasca completamente rinnovata e trasformata in "infinity pool". La famosa piscina panoramica interamente scavata nella roccia, a picco sulla rocca dei Bagni Vecchi di Bormio, offre un incredibile affaccio sulla Valdidentro, ed è chiaramente il fiore all'occhiello dei centri QC Terme.


Bormio

Per chi decide di soggiornare a Bormio da non perdere lo Chalet Teo & Marianna in Valdisotto, per una vacanza in totale autonomia. I graziosissimi appartamenti hanno tutti balcone affacciato sul Parco Nazionale dello Stelvio e arredi in stile alpino, principalmente in legno e in pietra. Tutta la struttura è stata ristrutturata e utilizza energia solare e geotermica per fornire riscaldamento e acqua calda.


Bormio

Nell'area comune si trovano anche una graziosa tavernetta con cucina, soggiorno con divani e caminetto, sala giochi e una zona relax con sauna finlandese e doccia con getto a pioggia. Per chi vuole assaggiare le specialità valtellinesi in una tipica baita a pochi minuti d'auto dallo Chalet si può cenare da Eiraun locale caldo e accogliente con piatti ben presentati con creatività ma sempre attenti alla tradizione culinaria locale.



Recensioni Chalet Teo e Marianna TripAdvisor

Buon RELAX in Valtellina!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.